“L’Economia”, il supplemento settimanale del “Corriere della Sera”, ha pubblicato, a firma di Pieremilio Gadda, un interessante articolo (I soldi alle PMI li prestiamo noi) riguardo alle Piccole e medie imprese (PMI) e ad un nuovo modo, per esse, di accedere al credito.

L’autore dell’articolo pone in evidenza la società francese October. Società divenuta leader nei prestiti sociali alle piccole e medie aziende. In Italia, dal 1°Gennaio 2017, sono in vigore le disposizioni della Banca d’Italia sulla raccolta del risparmio dei soggetti non bancari.

October è sorta in Francia nel 2014 con il nome di Lendix. A seguito della normativa di cui abbiamo accennato poco sopra attualmente la società è presente in Italia oltre che in Francia, Olanda e Spagna. La scopo di October, che ha fra gli investitori Allianz, Cir e Idinvest, è quello di consentire alle PMI di crescere semplificando e democratizzando l’accesso al credito.

Sergio Zocchi, Ceo di October, ha dichiarato che “Il tessuto produttivo italiano è fatto di cinque milioni di piccole imprese. È questo il nostro target”.

In Italia, dal 2017 ad oggi, la società francese ha finanziato circa 70 progetti per un totale di oltre 38 milioni di euro, di cui 28 destinati nel 2018: +144%in un anno. Ogni richiesta di finanziamento è sottoposta al vaglio del gruppo di October, composto da 100 collaboratori, 20 in Italia. Se la richiesta ottiene parere favorevole, viene presentata sulla piattaforma di peer to peer lending. Vale a dire: è un sistema che permette di disintermediare la gestione del credito, mettendo in contatto due tipi di soggetti (prestatori e richiedenti) grazie a piattaforme tecnologiche e senza l’intervento di istituti finanziari come le banche.

I prestatori della community, 15 mila in tutto, di cui tremila in Italia, possono contribuire individualmente con piccole somme, a partire da 20 euro. La parte rimanente, circa il 75% dell’importo totale, che varia da 30 mila euro a 5 milioni per ogni finanziamento, è coperta dai capitali messi a disposizione da investitori professionali e istituzionali tramite una nuova tipologia di fondi: gli European long term investment funds (Eltif). Si tratta di fondi - introdotti da un regolamento Ue nel 2015, che consentono agli investitori di puntare sul lungo termine in piccole e medie imprese operanti sul territorio europeo.

Fondi illiquidi che nascono con l’intento di portare investimenti a lungo termine in aziende dell’economia reale.  Prestatori e investitori non pagano alcun costo, i proventi della società scaturiscono dalle commissioni sostenute dalle imprese che ricevono il prestito, divise nel tasso d’interesse.

In Italia i tassi sono un po’ più alti dei finanziamenti bancari tradizionali. La media è del 5-5,5%. Per contro, occorre segnalare, che le imprese che si affidano alla società October ottengono riscontro, alla richiesta di finanziamento, in due giorni. Se il riscontro è positivo, l’accredito della somma si verifica entro sette giorni. Tutto ciò senza chiedere garanzie reali.  October indica un rendimento medio per i prestatori del 4-4,5% al netto dei tassi di default attesi, tra l’1 e l’1,5% e della fiscalità. E’ da rilevare che i prestiti non sono garantiti. Se qualcosa non dovesse procedere bene con i rimborsi la società avvierà la procedura di recupero crediti.

I dati diffusi dall’ Istat, lo scorso 31 Gennaio, concernenti sulla crescita dell’economia italiana nel quarto trimestre 2018 manifestano che il Prodotto interno lordo (PIL) si è diminuito dello 0,2 per cento. Anche nel trimestre precedente vi era stata una diminuzione del Pil dello 0,1 per cento. Il secondo trimestre consecutivo di decrescita significa che il Paese è tecnicamente in recessione.

In questo contesto è benvenuto un nuovo modo di accedere al credito per le piccole e medie aziende italiane. Tale modo potrebbe favorire un ciclo virtuoso (e un supporto concreto) all’economia reale del Paese.

 

Fonti:

 

Pieremilio Gadda, I soldi alle PMI li prestiamo noi, “L’Economia” - “Il Corriere della Sera”, Lunedì 18 Marzo 2019, p.35

October, https://it.october.eu 

Borsa del credito .it , https://www.borsadelcredito.it/home/FAQ.aspx

Il Post, https://www.ilpost.it/2019/01/31/italia-pil-istat-recessione/ 

Deutsche Bank-Italia, https://www.db.com/italia/index.htm

Scrivi un commento

Inviando questa email "Dichiaro di aver preso visione della Privacy Policy e della Cookie Policy ed autorizzo lo Studio Corvi Credit & Solutions S.r.l. al trattamento dei dati personali